Lettori fissi

giovedì 2 maggio 2013

Collier "Stella alpina"

Torno oggi con un nuovo lavoro su commissione di una carissima amica che, come me, ama particolarmente le Dolomiti. Come dunque non rispondere ad una richiesta che raccoglie insieme due mie grandi passioni: lo Stile Liberty e le montagne. Caratterialmente non ho mai amato l'eccessiva confusione, i luoghi troppo affollati, andare a fare la spesa al supermercato il sabato pomeriggio o passare le domeniche nei centri commerciali, dando gomitate e spintoni, nel tentativo di non soccombere al calpestio della mandria. La montagna ha sempre rappresentato il mio ideale rifugio: luogo di pace, di silenzi, di aria pulita, cieli tersi, acque cristalline, profumi e colori, ma anche luogo ove lasciar correre liberamente i pensieri. Ho imparato a conoscerla fin da piccolissima, mio padre e mia madre a loro vota ne sono sempre stati innamorati ed oggi, anche i miei figli, vivono di anno in anno aspettando trepidanti il momento di poterci tornare. Ditemi voi, dopo tutta questa premessa: avrei potuto resistere all'idea di creare qualcosa che contenesse tutta questa mia passione per le montagne??
L'idea della committente è partita dal fiore della stella alpina, uno dei fiori che ama di più, e il gioiello accompagnerà proprio le sue vacanze estive. Non volevo limitarmi però alla semplice riproduzione del fiore e ho aggiunto, nella parte bassa del collier, tre gocce di cristallo di rocca, la cui trasparenza mi faceva pensare alle acque cristalline dei ruscelli di alta montagna, il filo argentato con il quale è realizzata la base della collana, è stato scelto per ricordare i bagliori argentei della pietra dolomia della quale sono fatte appunto le dolomiti, i cristalli AB al centro del fiore, sono stati scelti per richiamare i colori del cielo all'alba e al tramonto, che dipingono le pareti rocciose con tonalità tenui di azzurri e rosa,e poi, la sinuosità delle linee, il mio omaggio allo stile Liberty che fin da adolescente ha pervaso i miei disegni e il mio senso dell'armonia e del bello. Ed ecco qua il risultato. A voi il commento!!


                                                                          











Dall'album di famiglia ^_^ ecco le foto dei paesaggi che hanno ispirato il mio lavoro, scorci di uno dei laghi più (ahimé) famosi della televisione: vediamo un po' chi indovina....?






9 commenti:

  1. TUTTO Meraviglioso!! Sia il post, che il Collier, che le foto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ♥ Sono felice che ti sia piaciuto ♥

      Elimina
  2. Che bella, Giorgia!
    Trasmette tutta la freschezza che si avverte sotto i pini in riva a torrenti o laghetti di montagna durante l'estate.
    Molto molto brava!
    Il lago però non lo riconosco... ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheh....mia cara Greta....nel post c'è l'indizio riguardo al lago....Si tratta del piccolo ma sempre MERAVIGLIOSO Lago di Braies, che è stato scelto come set per la serie " Un passo dal cielo" ^_^. E' una vita che conosco quel luogo paradisiaco e devo dire che mai titolo fu più azzeccato!! Sembra proprio di essere ad un passo dal cielo. Le foto pubblicate, sono volutamente state scelte da angolature che non sono quelle più conosciute, con la chiesetta e il capanno sull'acqua, che in realtà non è mai stata una "casa" sull'acqua, bensì un approdo per le barche che consentono di girare intorno al perimetro del lago (molto romantico). E' un posto meraviglioso che merita, almeno una volta nella vita, di essere visto ♥

      Elimina
  3. Davvero bello. Bella l'idea delle gocce pendenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Le gocce sono state aggiunte dopo lunga meditazione e un lampo d'ispirazione ♥

      Elimina
  4. bellissima collana, complimenti!!!
    La prima foto, assomigliava al lago di carezza!!!
    Avrei sbagliato... ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Giorgia, ma è un lavoro magnifico, anch'io sono innamorata delle Dolomiti, delle montagne in generale e delle pinete, le pinete sono il mio habitat naturale!!! Se poi c'è un lago così bello... che dirti? E' il paradiso!!!
    Venendo alla stella alpina è davvero perfetta, i petali sembrano veri e i cristalli sono preziosi ed evocativi. Ma l'applauso te lo faccio per le gocce di acqua o di ghiaccio, un vero tocco di genio!

    RispondiElimina
  6. Grazie infinite Gloria e Serena. ♥ ♥ ♥

    RispondiElimina

Benvenuti. Qui potrete lasciare un vostro commento. Lo leggerò con piacere. Tuttavia non sarà subito visibile perché dovrò prima approvarlo. Se non avete un blog potete lasciare comunque un messaggio firmandolo o in alternativa scegliendo come identità "anonimo". GRAZIE ^_^